sabato 16 gennaio 2016

SPECIALE DEL MERCATINO : UNA BLOGGER SPENDACCIONA E I SUOI CONSIGLI PER RISPARMIARE SULLA LETTURA!

Buongiorno lettori! Il post di oggi è uno speciale dedicato ai "costi" della lettura e alle spese che noi lettori dobbiamo sostenere in nome della nostra passione.
Ultimamente, nella rubrica Nuove storie per la mia libreria, mi sono spesso lamentata di non riuscire a resistere alla tentazione dei nuovi acquisti, nonostante il gran numero di libri ancora da iniziare che possiedo.
Questo problema condiziona un sacco di lettori che davanti ad un buon libro non riescono proprio a resistere.
Di conseguenza il portafoglio piange e spesso mi rendo conto di aver superato anche 50 euro di spesa al mese.
A questo punto, tutti noi ci domandiamo...come fare per risparmiare?
Ecco una serie di consigli utili per risparmiare :

MERCATINI : Al mercato o alle fiere si trovano spesso le bancarelle che vendono libri. Se si ha un pò di tempo per cercare, qualcosa d'interessante a poco prezzo si trova sempre.

Peccato che non tutte le città hanno mercatini fissi e le fiere sono occasionali, per cui se vi capita, fate una bella scorta ^^
LIBRI USATI: Con i libri usati ho scoperto un modo concreto di risparmiare. 
Dal sito internet LIBRACCIO è possibile acquistare romanzi al 50% in ottimo stato e soprattutto usciti da poco.
Sul sito COMPROVENDOLIBRI invece, è possibile contattare un venditore privato e contrattare qualsiasi prezzo. E' gratuito e basta una semplice registrazione.
Senza contare i gruppi su facebook, nati di recente, dove è possibile trovare qualsiasi titolo.
LIBRERIE INTERNET: Nelle librerie online, come IBS o AMAZON, è possibile trovare buone offerte sui libri nuovi oppure nei reparti dedicati ai REMAINDERS trovare libri scontatissimi!
SCAMBIO LIBRI: Un altro sistema che ho scoperto di recente e che mi fa risparmiare moltissimo. Sul sito SOLOSCAMBIO 
(questo è quello che uso principalmente e non me ne sono mai pentita) si possono scambiare libri già letti o che non ci piacciono con altri che dobbiamo ancora leggere.
TESSERE : Quasi tutte le librerie hanno una loro tessera che permette di avere degli sconti e di accumulare punti per arrivare ad una super riduzione, una volta raggiunto un determinato numero di punti.
Una volta alla Mondadori della mia città ho raggiunto i 50 euro di sconto e il libraio ( un pò divertito e un pò sbigottito) ha affermato che lo stavo rapinando ^^
EBOOK: Gli ebook, o romanzi digitali, costano molto meno dei cartacei. Per carità non danno le stesse sensazioni (almeno a me) però sono un ottimo modo per risparmiare.
BIBLIOTECA: 
Ogni città ne ha una e farci una capatina ogni tanto non guasta soprattutto se non si possono spendere soldi per leggere.
PRESTITI: Credo che ognuno di noi abbia almeno un parente, un amico o un conoscente che ama leggere. Se siete attenti, precisi e degni della sua fiducia, perchè non provare a chiedergli un libro in prestito? In questo modo si possono scambiare opinioni e rinsaldare legami. Nulla unisce meglio di un buon romanzo ^^
CASE EDITRICI: Esistono case editrici molto economiche che offrono collane di romanzi a prezzi bassissimi.
La prima che mi salta in mente è la Newton Compton. I suoi romanzi superano raramente i 9.90 euro e spesso si trovano ottime letture. 
EDIZIONI ECONOMICHE
Le edizioni tascabili (con la cover morbida) costano sempre molto meno rispetto alla prima edizione con copertina rigida, basta solo avere pazienza e aspettare che vengano pubblicate ^^




Spero che i miei consigli vi siano piaciuti e che vi siano stati utili per trovare il modo adatto per risparmiare.
Leggere è una passione importante che va coltivata e nutrita, spesso risulta costosa , ma con qualche piccolo accorgimento possiamo evitare tranquillamente la bancarotta.
Prima di chiudere, mi raccomando con tutte voi su un argomento che ultimamente sta scaldando il web : la pirateria.
Scaricare libri pirata da internet è illegale e si rischiano multe molto salate. Non solo è un reato punibile dalla legge, ma è un torto verso autori e case editrici che come tutti lavorano per vivere.
Per risparmiare ci sono un sacco di modi, per cui evitate di scaricare romanzi pirata!

Auguro a tutti voi una buona serata e ci vediamo al prossimo post ^^

Anita

6 commenti:

Alessia me ha detto...

Post molto interessante, con ottimi consigli :)

IlariaAlways ha detto...

Grazie di questi ottimi consigli, alcuni non li conoscevo!

maria rosaria portaccio ha detto...

Ciao Anita,
per quanto mi riguarda la mia unica possibilità di risparmiare se voglio il cartaceo è attendere le edizioni9 economiche, soprattutto quelle leggereditore edizioni one a 6,90 (Tra l'altro prezzo salito, prima era di 5,90) e newton compton che oltre a regalarci tanti libri a 9,90 con la collana Gold ha superato se stessa. per non parlare degli Insuperabili. Ho scoperto che tra poco uscirà un unico volume racchiudente ben cinque romanzi della Tuker. Io avevo letto Dieci Piccoli respiri e mi era piaciuto tanto! E poi diciamo si risparmia anche un po' di spazio.

Anita Blake ha detto...

Grazie ragazze! Sono proprio contenta che il post vi sia piaciuto ^^
@Maria Rosaria : I volumi che racchiudono una saga intera sono davvero ottimi sia per il prezzo che per il risparmio dello spazio ^^

CHIARA ROPOLO ha detto...

bei suggerimenti! Io li seguo praticamente tutti

Anita Blake ha detto...

Grazie Chiara! Noi lettrici dobbiamo inventarci di tutto per risparmiare :D