mercoledì 4 novembre 2015

LA MIA OPINIONE SU: PRINCIPE AZZURRO PER UN GIORNO DI KASIE WEST

Buonasera lettori! La recensione di oggi è dedicata ad un romantico young adult che mi inviato la Mondadori il mese scorso.

Titolo: Principe azzurro per un giorno

Autore: West Kasie
Prezzo: € 17,00
Dati: 2015, 267 pagine
Editore: Mondadori  (collana I Grandi)
Trama: La sera del ballo di fine anno, quando sta per entrare con il suo ragazzo e presentarlo finalmente ai suoi amici, Mia litiga con Bradley, che se ne va e la lascia sola nel parcheggio. La serata, però, è troppo importante per lei: è candidata a essere eletta reginetta della scuola, ma soprattutto deve dimostrare a tutti che Bradley esiste veramente. La sua amica Jules, infatti, la accusa di essere una bugiarda e di aver mentito sulla sua storia. Così Mia chiede a un ragazzo fermo in auto nel parcheggio di farle da cavaliere per la serata, fingendosi Bradley. L'esito di quella scelta avrà risvolti imprevedibili per Mia, che dovrà districarsi tra bugie e finti appuntamenti in un viaggio alla scoperta dell'amore e di se stessa. 
La mia opinione: Inizialmente non mi aspettavo granchè da questo romanzo, ma continuando la lettura mi sono imbattuta in una storia simpatica con una protagonista che impara dai propri sbagli per diventare una persona migliore.
Mia è la studentessa più popolare della sua scuola, è carina, è alla moda e frequenta le ragazze più cool peccato però che una nuova compagna stia minando la sua leadership all’interno del gruppo facendo di tutto per screditarla.
Mia è decisa a dimostrare a tutti la sua sincerità, portando Bradley al ballo di fine anno, un ragazzo più grande che sta frequentando da un po’, ma che nessuno ha mai visto.
Il destino però, ci mette lo zampino e Bradley la molla poco prima di entrare alla festa.
Mia, disperata, chiede aiuto ad un misterioso ragazzo, fermo nel parcheggio dopo aver accompagnato la sorella.
Lui dovrà fingersi il suo fidanzato e mollarla a fine serata in modo che lei possa salvare la faccia davanti alle amiche e dimostrare loro che Bradley esiste davvero.
Il piano ha successo, ma quell’incontro scatenerà un fastidioso sfarfallio nello stomaco di Mia oltre che ad un sacco di bugie a catena che provocheranno alla protagonista un mucchio di guai.
Uno young adult molto carino che ci conduce nella vita di Mia e nella sua trasformazione, lenta e graduale, da snob e superficiale a matura e profonda.
Il desiderio di piacere agli altri e il bisogno ossessivo di approvazione ha portato Mia ad essere una persona che si ferma soltanto alle apparenze che si tiene tutto dentro senza comunicare i suoi veri sentimenti ad amici e familiari.
Questo importante cambiamento verrà indubbiamente stimolato dal misterioso ragazzo del parcheggio e da sua sorella Bec, una ragazza dark che in circostanze normali non avrebbe mai frequentato.
Una lettura ottima per gli adolescenti  che insegna l’importanza della comunicazione, dei rapporti sociali e soprattutto a non fermarsi alle apparenze.
Ad arricchire quest’interessante messaggio di fondo c’è una storia d’amore molto carina che si sviluppa gradualmente, senza forzature e si legge piacevolmente.
Un romanzo semplice, leggero e gradevole che mi ha lasciato piuttosto soddisfatta.

VALUTAZIONE FINALE: 3 FATINE

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

Buona lettura

Anita

3 commenti:

Francy NeverSayBook ha detto...

In effetti i messaggi di fondo arricchiscono sempre un romanzo e fanno guadagnare loro qualche pezzo di punteggio in più :P

CHIARA ROPOLO ha detto...

ne sento parlare bene, dovrò aggiungerlo in lista

Anita Blake ha detto...

@Francy : Verissimo!
@Chiara : E' semplice e scorrevole, ma carino. Consigliato per una lettura leggera :)