domenica 8 giugno 2014

LA MIA OPINIONE SU...BRIDGET JONES. UN AMORE DI RAGAZZO DI HELEN FIELDING

Buongiorno lettori! Pronti per la recensione di un libro divertente e spassoso?

Titolo: Bridget Jones. Un amore di ragazzo

Autrice: Fielding Helen
Prezzo: € 19,00 
Dati: 2013, 466 pagine
Editore: Rizzoli  (collana Rizzoli best)


Trama: Che cosa fai se la festa per i sessant'anni della tua migliore amica e il trentesimo compleanno del tuo ragazzo cadono lo stesso giorno? È giusto mentire sull'età quando sei a caccia di appuntamenti on-line? È moralmente accettabile farsi fare la piega quando entrambi i tuoi figli hanno i pidocchi? Ma il Dalai Lama twitta personalmente o delega tutto al suo assistente? La tecnologia è ormai diventata il quinto elemento? O ti stai confondendo col legno? Fare sesso con uno dopo sei settimane di SMS è l'equivalente moderno di sposarsi dopo due incontri e sei mesi di corrispondenza all'epoca di Jane Austen? Con in testa questi ed altri, perfino più gravi dilemmi, Bridget Jones inciampa tra un ostacolo e l'altro della sua nuova vita da mamma single. E intanto twitta, messaggia e butta giù elenchi di cose da fare per risvegliare la sua sessualità assopita, a dispetto di quella che alcuni, con espressione odiosa e sorpassata, si ostinano a chiamare mezza età.

La mia opinione : Passano gli anni, ne succedono di tutti i colori, ma Bridget Jones resta la simpatica combina guai di sempre. L' abbiamo lasciata a trentacinque anni, sposata e felice con il suo Mark Darcy, l'uomo dei suoi sogni.

In questo terzo capitolo, la ritroviamo ormai cinquantenne, madre di due splendidi bambini e sola. Di nuovo.
Un incidente d'auto le ha portato via Mark, lasciandola in balìa di una grande dolore e di enormi responsabilità, ma Bridget non si arrende e con il suo stile unico e irriverente, prende di petto la situazione e cerca in tutti modi di andare avanti, sempre con il sorriso sulle labbra.
Tra gaffe stratosferiche, appuntamenti disastrosi e bambini pasticcioni, riscopriamo una donna che nonostante l'età e l'esperienza, rimane un'inguaribile romantica e una sognatrice seriale , piena di speranza e di vitalità, in grado di rialzarsi anche nelle situazioni più difficili.
Bridget non è perfetta, è confusionaria, ingenua e non ne combina mai una giusta, ma è una mamma dolce e comprensiva che non fa mancare nulla ai suoi bambini.
Leggere la sua storia è un’esperienza unica per divertimento ed ironia, con la sua tenacia e il suo humor, Bridget ha conquistato immediatamente  la mia simpatia.
Una lettura che presenta, in chiave leggera e spensierata, la vita di una mamma single e lavoratrice che cerca di superare i problemi della vita, senza dimenticare mai l’ottimismo.
Mi sono divertita un mondo con gli amici di Brdget, una compagnia sgangherata in cerca del vero amore, la madre sopra le righe, i dolcissimi figli combina guai, l’ex amante Daniel e i suoi improbabili appuntamenti.
Lo stile, in forma di diario, è particolarmente scorrevole e diretto, nonché molto divertente.
Ce la farà questa volta Bridget Jones a trovare il vero amore senza combinare un sacco di gaffe? Una lettura che consiglio per chi ha bisogno di spensieratezza, una buona dose di ottimismo, di ridere a crepapelle e una valanga di romanticismo.

VALUTAZIONE FINALE : 3 FATINE E MEZZO!


Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic E MEZZO!

2 commenti:

CHIARA ROPOLO ha detto...

sarebbe il libro di cui ho bisogno a volte!

Anita Blake ha detto...

Ti giuro, è divertentissimo ^^